Una testimonianza eccezionale per tutti noi

Una testimonianza eccezionale per tutti noi
Quando ci siamo dedicati all'organizzazione di questo contest, abbiamo pensato che prima di tutto lo spirito di condivisione, di amicizia, di supporto umano tra i partecipanti dovesse rimanere sempre in primo piano. Ci sono poi delle sorprese che riescono sempre a stupirci o, addirittura, a commuoverci e a ricordarci che la musica ha davvero una potenza sconfinata nel valorizzare le persone e nel renderle in grado di far cose incredibili.
Questo รจ il caso di un ragazzo, fuoriconcorso, Mario Contarino, affetto da distrofia muscolare, che non potendo suonare con le proprie mani ha comunque voluto creare, con i mezzi tecnologici oggi a disposizione, la sua improvvisazione e donarla a tutti noi.
Il risultato? Vi lasciamo giudicare da soli, noi possiamo solo dire GRAZIE MARIO! :)