Fretted Bass Md5

Fretted Bass Md5
Strumento messo gentilmente a disposizione da Di grinta da vendere, il basso della SRA AXE Factory, ne ha... e parecchia. La scelta dell'acero per body e manico (bolt-on a 6 attacchi), dell'ebano per la tastiera, e del doppio truss rod in acciaio inox, rendono questo uno strumento carico di sustain, limpidezza e punch, se poi il tutto passa da due pick up attivi BASS LINES, l'aggressività e assicurataStrumento messo gentilmente a disposizione daS.R.A. Axe Factory Di grinta da vendere, il basso della SRA AXE Factory, ne ha... e parecchia. La scelta dell'acero per body e manico (bolt-on a 6 attacchi), dell'ebano per la tastiera, e del doppio truss rod in acciaio inox, rendono questo uno strumento carico di sustain, limpidezza e punch, se poi il tutto passa da due pick up attivi BASS LINES, l'aggressività e assicurata.
Ottima la scelta delle meccaniche HIPSHOT, molto precise e sicure, del ponte ABM, con le svariate regolazioni, e l'esistenza del tasto zero che rende la sonorità della corda vuota simile a quelle premute. Altro particolare rilevante è la particolare sagomatura della tastiera oltre il 24mo tasto che consente una maggior maneggevolezza con la tecnica slap, in quanto il dito ci si "infila" senza problemi.
La fattura della strumento nel complesso è buona, anche se a mio giudizio un piccolo sforzo in più nella cura dei particolari, non sarebbe guastato, considerato il prezzo al pubblico intorno ai 4.000.000 di lire, inoltre dal mio punto di vista personale, avrei preferito che il collo del manico fosse leggermente più stretto, considerando che la sezione è una "D shape" e che la spaziatura del ponte è di 17 mm., quindi stretta. Ottima invece l'ergonomia e la maneggevolezza dell'intero strumento.
L'ottima elettronica BASS LINES è però "di troppo" su uno strumento del genere, già di per sé molto squillante e presente, nel senso che due buoni pick up passivi avrebbero concesso allo strumento una gamma di suoni più caldi in tutte quelle occasioni dove necessita un suono meno presente, ma più corposo.
In conclusione, un buon basso per chi cerca delle sonorità molto aggressive, cariche di medi (con curva pre-programmabile da circuito interno) e con un attacco molto deciso, tipiche della musica rock, specie se suonato a plettro, ma un po' meno per chi cerca le sonorità intriganti del blues/jazz/fusion.
E' in corso la realizzazione della versione fretless... ne parleremo !!

Tags


Autore


Redazione

La redazione di MusicOff è composta da molte menti, molte persone, molti sforzi, che uniti riescono a creare questo magnifico mondo virtuale e il suo universo "editoriale", nella speranza di dare sempre il meglio, in totale trasparenza e onestà, in modo che Moff sia davvero per tutti un valore speciale!