SHG 2014 - L'Italia che suona

SHG 2014 - L'Italia che suona
Come molti di voi sapranno, Domenica 9 Novembre si è svolto a Milano uno degli eventi più importanti italiani per quanto riguarda la musica e gli strumenti musicali, il Second Hand Guitars & Ritmi Show (Accordo Show), una realtà che esiste oramai da ben 22 anni ed è assolutamente un mattone fondamentale per continuare ad alimentare il macrocosmo musicale del nostro paese, vista la capacità di riuscire a raccogliere migliaia di persone attorno a tantissimi strumenti, cliics, seminari, e di far entrare a contatto musicisti e curiosi con la parte più "fisica" della musica, di farli interagire direttamente con i tanti grandi artisti presenti.Così come abbiamo sperimentato poco tempo fa durante il romano Elettrika Day, non è certo la passione e il fermento culturale attorno alla nostra arte a mancare nel Bel Paese e questi momenti di aggregazione dimostrano quante persone, di tutte le età, gli dedichino gran parte della loro vita, pur con le tante difficoltà che incontriamo ogni giorno, soprattutto negli utlimi anni, per poter esprimere il nostro talento.Noi di MusicOff eravamo ovviamente presenti, sin dalla mattina, e siamo davvero felici di aver passato un'intera giornata in compagnia di vecchi e nuovi amici e di aver potuto anche incontrare alcuni di voi musicoffili, con reciproca eccitazione durante le presentazioni! L'ampio salone centrale, così come tutti gli altri ambienti del piacevole "labirinto fieristico" offerto dal Quark Hotel, ci ha regalato una bella panoramica su tantissimi produttori, tra i quali davvero tanti italiani, e distributori musicali che hanno presentato le loro ultime novità ma anche, ovviamente, i propri cavalli di battaglia. Girando tra gli stand, praticamente ad ogni metro c'è stata l'occasione di un saluto, un abbraccio e tante risate con amici, collaboratori di MusicOff, partners e semplici curiosi con cui, spalla a spalla davanti a qualche strumento, si potevano scambiare opinioni ed apprezzamenti.La centrale importanza del "fare le cose insieme per un obiettivo comune" è stata assolutamente sottolineata dal clima che si respirava e dai sinceri abbracci con Luca Friso, direttore di Accordo, e tutti i suoi collaboratori in giro per la fiera, come ad esempio Gianni Rojatti e Pietro Paolo Falco che ringraziamo per le foto che potete vedere in questo articolo. Ribadiamo fermamente il concetto che avevamo già espresso nello scritto di un paio di settimane fa, crediamo fermamente che uno strumento musicale in più in una casa sia decisamente meglio di un qualsiasi altro strumento quotidiano di fruizione esclusivamente passiva ed è questa una "mission" che perseguiamo quotidianamente noi di MusicOff, insieme ad Accordo & SHG e a tutte le realtà che vorranno impegnarsi in questo percorso, che certo non è facile e di non immediata comprensione nella realtà odierna, ma che siamo sicuri sia l'unica mossa vincente per risvegliare la coscienza collettiva alle arti e rendere la nostra società un posto migliore in cui vivere e condividere.I nostri sinceri complimenti a tutto lo Staff di Second Hand Guitars (& Ritmi Show), sempre di più e sempre meglio!MusicOff Staff

Tags


Autore


Redazione

La redazione di MusicOff è composta da molte menti, molte persone, molti sforzi, che uniti riescono a creare questo magnifico mondo virtuale e il suo universo "editoriale", nella speranza di dare sempre il meglio, in totale trasparenza e onestà, in modo che Moff sia davvero per tutti un valore speciale!