The Rolling Stones "Exhibitionism"

The Rolling Stones "Exhibitionism"
Tre anni di lavoro per poter dare vita a qualcosa che ha davvero dell'eccezionale e che prenderà il via il 6 aprile del prossimo anno; niente di ciò che riguarda i Rolling Stones è trascurabile o ascrivibile ad una sfera che non sia afferente al "leggendario", su queste basi ha preso il via il progetto "Exhibitionism", che sarà la più grande mostra mai creata riguardo alla band di Jagger e Richards.«As well as over five hundred Rolling Stones important and unseen artefacts from the band's personal archives, it will take you through their fascinating fifty year history, embracing all aspects of art & design, film, video, fashion, performance, rare sound archives, and of course, at the heart of it, the Stones’ musical heritage that took them from a hard working London blues band in the early 1960s, to inspirational cultural icons adored by millions.»La Saatchi Gallery di Londra ospiterà l'evento, che darà vita alla prima grande mostra mondiale interamente dedicata ai Rolling Stones. Exhibitionism aprirà i battenti il 6 aprile 2016 per chiudere a settembre dello stesso anno, il materiale assemblato in oltre tre anni di lavoro (scenografie, chitarre e strumenti rari, oggetti del backstage, video e audio inediti, diari, corrispondenza personale, poster...) ha portato a ben due interi piani d'esposizione all'interno dell'ampio edificio londinese, dove saranno anche esposte opere di designer, artisti e filmmaker del calibro di Alexander McQueen, Ossie Clark, Andy Warhol, Tom Stoppard e Shepard Fairey.Dopo aver debuttato a Londra la mostra sarà "on the road" per passare attraverso diverse città del mondo, dodici in totale. I biglietti per visitare "Exhibitionism" saranno in prevendita a partire dalla mattina del prossimo 15 luglio tramite il sito web Stonesexhibitionism.com.

Tags


Autore