Ritorna in produzione il Minimoog Model D

Ritorna in produzione il Minimoog Model D

Dopo 35 anni di interruzione Moog Music riprende ufficialmente la produzione del Minimoog Model D, il primo synth portatile della storia nei primi anni settanta, archetipo e pietra miliare per tutti i sintetizzatori a seguire.

Ritorna in produzione il Minimoog Model D

All'epoca dell'esordio era innovativo per il fatto di mettere a disposizione dei musicisti il suono inconfondibile dei grandi synth modulari con la comodità di un formato portatile e precablato.
Fra gli artisti che ne hanno fatto una bandiera e un mezzo unico per veicolare la propria creatività Keith Emerson, Herbie Hancock, Trent Reznor, Gary Numan e in Italia Flavio Premoli con la PFM.

Ritorna in produzione il Minimoog Model D

"Ogni Minimoog Model D della nuova produzione", dichiara Moog Music, "è costruito con cura dal team della Moog Factory ad Asheville, NC".

"Questo sintetizzatore analogico, monofonico con tre oscillatori è costruito all'interno di una robusta struttura in legno delle foreste locali e uno chassis di alluminio rifinito a mano. Il circuito mantiene lo stesso identico posizionamento dei componenti e il design dei Minimoog Model D degli anni '70".

Rimangono intatti nella nuova produzione il sistema di produzione del suono e il percorso del segnale audio, mentre sono state introdotte di serie alcune modifiche molto gradite agli utilizzatori:

  • Premium Fatar keybed con velocity e after pressure accessibili dai CV jack del pannello superiore
  • LFO analogico dedicato con forme d'onda triangolare e quadra
  • CV output per pitch, gate, velocity e after pressure
  • implementazione MIDI di base
  • modalità alternativa "overload" del mixer che permette di ottenere un suono più grosso e distorto.

Ritorna in produzione il Minimoog Model D

Per la complessità del processo costruttivo la produzione sarà limitata a un piccolo numero di unità al mese.

Per ulteriori informazioni si consiglia di fare riferimento al sito ufficiale Moog Music e quello del distributore italiano MidiWare.

Tags


Autore


Redazione

La redazione di MusicOff è composta da molte menti, molte persone, molti sforzi, che uniti riescono a creare questo magnifico mondo virtuale e il suo universo "editoriale", nella speranza di dare sempre il meglio, in totale trasparenza e onestà, in modo che Moff sia davvero per tutti un valore speciale!