MXR Shin-Juku Drive

MXR Shin-Juku Drive

Il nuovo overdrive del marchio americano nasce in collaborazione con Shin Suzuki, guru riconosciuto in Giappone per quanto riguarda ampli e pedali, e promette di portare i chitarristi in territori che pochi fortunati mortali si possono normalmente permettere.

MXR Shin-Juku Drive

Con una frase sibillina che recita "il suono di un leggendario amplificatore boutique direttamente nella vostra pedaliera" Jim Dunlop, che oggi gestisce il marchio MXR, ha subito solleticato la curiosità di migliaia di chitarristi e la magica parola Dumble ha fatto immediatamente la sua apparizione.
Com'è noto, i famigerati amplificatori costruiti in numero limitatissimo da Howard Dumble hanno accumulato negli anni una fama strardinaria grazie ad artisti che hanno legato ad essi il proprio suono come Robben Ford e oggi il Dumble Overdrive Special è considerato da molti il più costoso amplificatore sul mercato del vintage. Il nuovo pedale è stato progettato da chi conosce bene questi amplificatori boutique per offrirne le tipiche sonorità pastose e morbide.

Shin Suzuki ha lavorato assieme al Custom Shop MXR per realizzare un prodotto costruito in soli 2500 pezzi per tutto il mondo in un pedale capace di replicare l'apertura, la veloce risposta dinamica e il grande sustain dell'originale.
Nella semplicità di tre manopole - Output, Tone, Gain - lo Shin-Juku Drive permette di passare da un uso discreto a bassi livelli di gain come semplice colore timbrico a dosi generose di overdrive per un suono più aggressivo.

Un pulsante Dark permette di tagliare le alte frequenze per un suono ancora più scuro, che il produttore consiglia in particolare per smussare la brillantezza di certi amplificatori Fender.

MXR Shin-Juku Drive

Maggiori informazioni sulla pagina dedicata dell'importatore Eko Music Group.