A Matter of Tone

A Matter of Tone

Beh si, lo sappiamo sempre che è una faccenda di suono, ma il buon Ignazio Vagnone propone davvero una serie di prodotti per l'Italia che vogliono esaltare il nostro suono! Mi sono permesso di dargli del "buon" perché Ignazio è una persona buona e cristallina, nonché veramente professionale (che non guasta mai!), nel suo operato ultra ventennale nell'audio e nella musica, iniziato a Marzo '90 con Entel/Recoton Italia, un gruppo a capitale statunitense che ha importato marchi importanti quali Takamine, Charvel/Jackson e Jensen per la sezione musicale e Mackie, AKG e Fostex per il pro-audio. 

A Matter of Tone

Nel '98, per la chiusura decisa negli USA, ha avuto una breve pausa fuori settore per tornarvi nel 2000 con Teac Italiana SpA, dedicandosi sia al marchio Tascam che all'importazione di D'Angelico Jazz Guitars, Se Electronics ed altri marchi, che ha seguito in Exhibo fino a dicembre 2007, quando è approdato in Mogar come Pro Audio & Keyboards Brand Manager, per passare nel 2010 alla divisione audio della Carisch srl e nel 2014 divenire International Sales Director per Europa, medio oriente ed Africa della PreSonus, di cui è divenuto Business Development Consultant, per fondare infine la sua azienda a Novembre 2015... insomma un percorso invidiabile sempre nei campi audio e musica, ma non è casuale che Ignazio sia anche un buon chitarrista!
La presenza quasi trentennale in questi mercati esalta il suo interesse e posso affermare senza ombra di smentita che Ignazio è un grande conoscitore di suono, sia che si tratti di strumenti musicali che di audio professionale.

A Matter of Tone

A Matter of Tone al momento collabora per la distribuzione in Italia ed in altri mercati europei con marchi marchi prestigiosi e rinomati quali gli altoparlanti Jensen, la liuteria di Collings Guitars, gli accessori KTS – Tone Resonant Titanium oltre agli amplificatori valvolari di alto artigianato di BIGTONE Custom Amplification (a questo link un video di Ludovico Vagnone, fratello di Ignazio e chitarrista professionista) cui si è aggiunta recentemente Joeco Ltd. Questa prima collaborazione nell'audio pro riguarda un'azienda che costruisce registratori/lettori multitraccia, pensati principalmente per il gravoso uso dal vivo: concerti, rappresentazioni teatrali ed emittenza... ma anche l'audio per parchi tematici e mostre.
Per questi dispositivi è indispensabile sia la compatibilità con gli attuali standard di rete (infatti esistono versioni Dante e MADI) che una grande qualità sonora unita a robustezza ed affidabilità nel tempo!

A Matter of Tone

Tornando al settore musicale, il danese Peter L Jensen, che aveva creato nel 1915 il Magnavox, il primo altoparlante della storia, fondò la sua azienda nel 1927 e dal 1940 ha fornito gli altoparlanti dei più prestigiosi amplificatori per chitarra, iniziando con un certo Leo Fender seguito da Gibson ed Ampeg. Negli anni '60 la fabbrica chiuse ma negli anni '90 l'italiana SICA acquisì la licenza per i brevetti e diede un nuovo sviluppo a questi trasduttori specifici per l'amplificazione della chitarra (SICA ha anche una linea di altoparlanti professionali) con lo scopo, raggiunto, di mantenere alto il livello costruttivo senza scendere a compromessi!
Attualmente Jensen fornisce marchi internazionali come Fender e MESA/Boogie, proponendo sia riedizioni dei suoi altoparlanti Vintage sia numerosi altoparlanti progettualmente nuovi, come la serie Tornado con magneti al Neodimio ed adottata da Fender per il nuovo Fender George Benson Twin Reverb signature.

A Matter of Tone

Bill Collings iniziò a costruire chitarre a metà degli anni '70 e, unendo la sua grande manualità alla sua curiosità e confrontandosi con gli amici liutai Tom Ellis e Mike Stevens, creò intorno ai suoi strumenti una grande reputazione di qualità ed attenzione meticolosa nei dettagli. Dall'89, anno in cui costruì la sua prima fabbrica e la chitarra custom Gruhn, iniziò la sua rapida ascesa e negli anni '90 le sue chitarre erano suonate da artisti quali Pete Townshend, Joni Mitchell e Brian May! Nel 2006 iniziò la costruzione anche di chitarre elettriche e semiacustiche di altissimo pregio. Oggi le serie D, OM e I-35 di Collings sono tra gli strumenti più acclamati nel mercato boutique.

A Matter of Tone

KTS è un'azienda giapponese di recente costituzione che focalizza nell'uso del titano la propria caratteristica timbrica (ovviamente più brillante!) ed il prolungamento del sustain. Produce ponti, sellette, trussrods e barre di rinforzo in titanio purissimo, con lavorazioni esclusive, ed i suoi prodotti non devono essere affatto male visto che fra i testimonials annovera liutai quotatissimi quali Tom Anderson, Michael DeTemple, Stephen Marchione e Michael Tobias, insieme a chitarristi di livello internazionale quali Don Felder, John Jorgenson, Jennifer Batten etc…

A Matter of Tone

BIGTONE Custom Amplification è una giovanissima azienda spagnola che produce amplificatori valvolari per chitarra a Valencia. Octavio Valero e Jose Torrelo sono rispettivamente l'anima concettuale e quella tecnica di BIGTONE, che in pochissimo tempo si è già conquistata la fiducia di artisti notoriamente molto esigenti come Billy F. Gibbons (ZZ Top), proponendo amplificatori che uniscono le sonorità classiche con quella versatilità e flessibilità a cui il professionista moderno non vuole più rinunciare.

A Matter of Tone

Restando in termini musicali apprezziamo la dinamica che esprime Ignazio e, anche se è vero che Tone comes first, il seguito lo vedremo a breve!
A Matter Of Tone Official Page

A Matter of Tone