Kawai ES8

Kawai ES8
Dal 1927 Kawai è leader a livello mondiale nella costruzione di pianoforti acustici e tra le filosofie del marchio nipponico uno dei punti fermi è il voler miscelare un suono classico a tecniche di costruzione sempre più moderne. Tra gli ultimi traguardi tecnologici raggiunti da questo marchio, voglio ricordare la meccanica Millennium, dotata di elementi in ABS-Styran e fibra di carbonio, dei materiali più performanti rispetto al classico legno, oppure il rivestimento sintetico per la tastiera denominato Neotex, e studiato per sostituire elementi pregiati e rari (o banditi dal commercio) quali l'ebano e l'avorio.Dal 1986 Kawai produce inoltre un'ampia gamma di pianoforti digitali per ogni contesto musicale, e nell'odierno catalogo del marchio giapponese è presente una serie denominata Portable: si tratta di strumenti compatti e facilmente trasportabili, dedicati sia allo studio che all'intrattenimento. Kawai ha annunciato in questi giorni una novità in questa gamma quale l'ottava edizione del modello ES, la cui commercializzazione è prevista per il mese di settembre. Il Kawai ES8 eredita l'elegante design e soprattutto l'architettura generale dei precedenti modelli, ma nello specifico ogni sezione di quest'ultima è stata potenziata con una serie di contenuti originali. L'ES8 monta la meccanica Responsive Hammer Action di terza generazione (RH3), dotata di 88 tasti con pesatura graduata lungo l'estensione della tastiera e il rivestimento Ivory Feel, ma la vera novità è rappresentata dall'introduzione di contrappesi su ciascun tasto, in grado di incrementare il controllo dell'esecuzione e al contempo di fornire una maggiore consistenza al tocco in particolari passaggi quali un pianissimo o un fortissimo.
Tra le altre caratteristiche insite nella meccanica RH3, segnalo la presenza della simulazione Let-Off per lo scappamento, e un rinforzo strutturale applicato ai meccanismi per ridurre al minimo sia la rumorosità, sia un fenomeno sgradevole al tocco quale l'oscillazione laterale del tasto. Nell'elettronica della RH3 è presente su ogni tasto un sistema di rilevazione a triplo sensore.
Clicca per ingrandire l'immagine
Anche la generazione sonora è stata rivista, con l'introduzione della tecnologia di campionamento proprietaria Harmonic Imaging XL (HI-XL), in cui oltre a un campionamento della sorgente originale effettuato sul singolo tasto, nello specifico ogni sample è stato incrementato nella sua durata, per un decadimento del suono più naturale. L'arsenale sonoro ammonta complessivamente a 34 preset, e sono 10 quelli dedicati al pianoforte acustico, con l'inserimento di nuove timbriche desunte da gran coda Kawai quali i modelli SK, Shigeru EX, SK-5, nonché un'inedita variante di pianoforte verticale.
I tecnici giapponesi sono intervenuti anche sui rumori tipici associati alle timbriche di pianoforte acustico, inserendo i parametri Topboard, Decay Time e Soft Pedal Depth. Nel menu Virtual Technician salgono a 15 i parametri disponibili per scolpire nel dettaglio il proprio suono di pianoforte, contro i nove precedenti;  inoltre, sono state inserite quattro locazioni di memoria User, per salvare le proprie impostazioni. Anche l'equalizzatore interno è stato rivisto, e ora integra sia il parametro Brilliance, sia le locazioni di memoria User. La polifonia dell'ES8 è di 256 note. La sezione di accompagnamento automatico è stata rivista in diversi particolari: oltre all'inserimento di nuovi style preset, Kawai introduce il modo One Finger tra le modalità selezionabili nel riconoscimento degli accordi, ma soprattutto la sezione comprende la modalità Bass Inversion, una funzione molto apprezzata dal pianista intrattenitore. Un'altra novità è insita nel recorder audio dell'ES8, che ora comprende anche la modalità Overdubbing, per sovrapporre altre esecuzioni su del materiale precedentemente registrato. La sezione opera in stretta correlazione con una pen drive collegata alla porta USB dedicata, e supporta file nel formato Wave e MP3. Tra le altre novità, segnalo la nuova colorazione Snow White in alternativa alla classica finitura nera, e nelle connessioni sul pannello posteriore la presenza di prese per collegare anche le pedaliere opzionali F-20H ed F-301; tra gli accessori a corredo dell'ES8 è fornito il pedale sustain F-10H, con supporto del mezzo pedale.Per altre informazioni sull'ES8 e su tutta la gamma di pianoforti digitali Kawai commercializzati sul nostro territorio, vi invito a visitare il nuovo sito ufficiale del marchio giapponese allestito recentemente dal distributore italiano Furcht.Riccardo Gerbi