La mia esperienza di liuteria

La mia esperienza di liuteria
Chi scrive queste righe non è il solito liutaio con decenni d'esperienza alle spalle, capace di strabilianti magie sul banco di lavoro, e che può vantare clienti importanti. Sono solo un ragazzo che, anni or sono, ha deciso di costruirsi da solo, un po' per gioco, un po' per sfida, una "6 corde"! Da questa prima avventura e da altre, col passare del tempo e con l'acquisizione di informazioni trovate qua e la, ho imparato molte cose (e naturalmente altre ne devo imparare) e ciò che cercherò di fare adesso è trasmettervi, almeno in parte, quel minimo di esperienza che ho maturato grazie a consigli, errori, tentativi ed esperimenti Chi scrive queste righe non è il solito liutaio con decenni d'esperienza alle spalle, capace di strabilianti magie sul banco di lavoro, e che può vantare clienti importanti.
Sono solo un ragazzo che, anni or sono, ha deciso di costruirsi da solo, un po' per gioco, un po' per sfida, una "6 corde"!
Da questa prima avventura e da altre, col passare del tempo e con l'acquisizione di informazioni trovate qua e la, ho imparato molte cose (e naturalmente altre ne devo imparare) e ciò che cercherò di fare adesso è trasmettervi, almeno in parte, quel minimo di esperienza che ho maturato grazie a consigli, errori, tentativi ed esperimenti.
Ad ogni modo, tralasciando la mia storia e le esperienze personali in questo campo, voglio solo darvi alcuni piccoli consigli prima di entrare nel vivo del discorso, eccoli sintetizzati in pochi punti essenziali.
  • Restate sempre coi piedi per terra! Cominciate con lavoretti semplici e alla vostra portata, vedrete che un po' di umiltà iniziale, riuscirete col tempo a realizzare qualunque vostro progetto.
  • Cercate continuamente nuove informazioni e consigli sulle tecniche, sui materiali e gli accessori che vi possono servire per la vostra impresa. In poche parole, ricordate che questa rubrica può essere un punto di partenza, ma in giro si trovano oramai centinaia di libri, riviste, videocassette, siti Internet e, naturalmente, altre persone con la giusta esperienza per consigliarvi a dovere. Spesso, molte di queste fonti vi daranno pareri discordanti ma la cosa veramente importante e ascoltare quante più "campane" possibili per poi sperimentare di persona.
  • Pianificate ogni singolo aspetto del vostro progetto con cura e assicuratevi di avere, sin dall'inizio, tutti i pezzi che vi serviranno. In ogni caso, una volta fatto questo, sarà sempre buona norma fare numerose prove con materiali di scarto o di poco valore prima di cominciare definitivamente un qualsiasi lavoro; per esempio, provate a verniciare un qualsiasi pezzo di legno piuttosto che iniziare subito con la cassa del vostro strumento!
  • Non esagerate al momento di procurarvi gli attrezzi! Anche pochi utensili da hobbistica possono rivelarsi più che adeguati per i primi tempi. E' inutile farsi un intero laboratorio di falegnameria o di verniciatura quando poi magari non avremo più intenzione di continuare col nostro "passatempo" e, in ogni caso, non è detto che delle costose apparecchiature debbano per forza semplificarci la vita!
  • Per ultimo, il consiglio più importante! Non abbattetevi mai! Sicuramente vi troverete di fronte a problemi imprevisti e/o a cocenti delusioni, ma l'importante è trarre insegnamento dai propri errori in modo da non commetterne più altri simili.