Il mondo di Cordoba tra artisti e novità

Il mondo di Cordoba tra artisti e novità

Sono quasi vent'anni che il marchio Cordoba produce strumenti con l'intento dichiarato di guidare l'evoluzione della chitarra a corde di nylon, parallelamente a una linea steel-string. La produzione mette assieme la tradizione liuteristica spagnola delle origini con tutto ciò che è successo di nuovo nel mondo delle sei corde in epoca recente.
Le chitarre Cordoba sono nelle mani di notissimi artisti di ogni genere come Sting, Gypsy Kings, Leonard Cohen, Paolo Nutini.

Il mondo di Cordoba tra artisti e novità

In particolare, la Cordoba GK Pro è una chitarra cutaway realizzata interamente con legni masselli con cassa leggermente meno profonda e una comoda tastiera. È amplificata con un sistema Fishman PreFix ProBlend per un utilizzo ottimale sul palco e anche per questo  è stata scelta da Sting e da Ben Butler, chitarrista nella band di Joss Stone.

La Cordoba Rodriguez fa parte della prestigiosa serie Master che comprende repliche di strumenti costruiti dai più grandi liutai spagnoli ed è realizzata artigianalmente in USA con cassa in palissandro e top in cedro canadese. Nel filmato qui sotto è suonata da José González.

Sono ambedue italiani i componenti del Bruskers Guitar Duo e utilizzano una C12 e una Fusion Orchestra Pro CE. Nel divertente filmato eseguono "Segura Ele" di Pixinguinha, tratta dal nuovo album Four Hands Party.

La C5 SB è la nuova versione della popolare C5, aggiornata con un top in abete sitka rifinito con verniciatura sunburst e dotato di catenatura tradizionale da chitarra spagnola. In mogano la cassa, dorate con bottoni in madreperla le meccaniche.
È disponibile anche in versione cutaway, con top in cedro e preamplificata.

Per saperne di più sulle chitarre Cordoba vi suggeriamo di visitare il sito del distributore italiano Aramini.