Essential technique #4 - Arpeggio workout

Essential technique #4 - Arpeggio workout
Salve MusicOffili, bentrovati a questa quarta lezione della rubrica essential technique, oggi continueremo il discorso riportato durante l'ultima lezione sugli arpeggi a quattro voci, abbiamo infatti analizzato le forme di E e la forma di A principalmente, riguardo il sistema CAGED; analizziamo adesso la forma C degli arpeggi stessi, suddividendoli come in precedenza in:
  • Maj7( T,3,5,7)
  • min7(T,3b,5,7b)
  • 7(T,3,5,7b)
  • Min7(B5) (T,3b,5b,7b)
Prendiamo come primo esempio l'arpeggio Maj7 di D Maj7 in forma appunto di C.Nell'esempio appena visto, ho voluto iniziare e terminare l'esercizio proprio dalla 7a maggiore, in questo caso dal C#, per enfatizzare l'inizio e la fine da un grado che crea tensione, in quanto come detto in precedenza si trova ad un semitono di distanza dalla tonica. Provando ad improvvisare con questo arpeggio a mio avviso, sarebbe più stimolante iniziare e terminare proprio da quest'ultima nota, anche per non far risultare tutto troppo scontato terminando sulla Tonica.Adesso analizziamo l'arpeggio di Em7, sempre nella stessa formaIn questo caso inizio e termino sulla tonica (E), i gradi che compongono questo arpeggio saranno quindi E, G, B, E.
Di seguito l'arpeggio di 7 dominante di A7I gradi sono rispettivamente A, C#, E, F. Ecco un arpeggio semidiminuito di C#:Ecco i rispettivi gradi dell'arpeggio di C# semidiminuito in forma di C, C#, E, G, B:Adesso due esempi di fraseggio con l'utilizzo degli arpeggi in forma di C, nella stessa tonalità di D Maj7. Lo stesso inizia dal terzo grado maggiore F#, che lega cromaticamente al terzo minore F, creando una tipica cadenza  Bebop, per poi discendere sui gradi A, Bb, B, continua sulla Tonica e sul E cantino cromaticamente va a toccare di nuovo la terza maggiore, poi rispettivamente A, G#, G, F#. Risale in modo ascendente con l'arpeggio Mag7 di D soffermandosi sul settimo grado, proprio come avevamo accennato al primo esempio, sul grado C#.Dopo una pausa  il fraseggio termina sulla scala Blues Magg di D sulla forma successiva.Nell'ultimo esempio, il fraseggio parte direttamente da un frammento di arpeggio di C# min7(b5), per poi spostarsi cromaticamente attraverso la tecnica del legato alla scala di Bm eolio. Per poi spostarsi su tre ottave fino all'arpeggio di D Maj7 , terminando per restare in tema su questa forma sulla 7a maggiore (C#)Bene amici, buon divertimento con queste nuove forme di arpeggio a 4 voci e alla prossima lezione!

Bruno Monello

Tags


Autore


Bruno Monello

Musicista professionista e Coordinatore del Modern Music Institute per la regione Sicilia