EGB - European Guitar Builders

EGB - European Guitar Builders

Lettori di MusicOff, con questa nuova rubrica noi associati italiani dell'EGB (European Guitar Builders) vogliamo raccontarvi cosa succede nei nostri laboratori e farvi vagare tra i nostri tavoli ricchi di mille attrezzi e misteriose diavolerie.
Lo facciamo per farvi conoscere meglio i dettagli del nostro lavoro, per condividere l'esperienza e la conoscenza che anni di attività hanno consolidato, per darvi qualche suggerimento o qualche spunto di riflessione.

EGB - European Guitar Builders

L'associazione EGB - European Guitar Builders è stata fondata a fine 2012 da un piccolo gruppo di liutai per creare un network europeo che favorisca scambi di informazioni e strategie comuni di sviluppo nel campo della liuteria chitarristica, elettrica e acustica. La nascita dell'Holy Grail Guitar Show di Berlino, organizzato dall'EGB, ha stabilito dei nuovi standard tra le varie esposizioni fieristiche, per offrire altissima qualità e molteplicità di espositori da tutto il mondo. Il visitatore può scambiare quattro chiacchiere con i costruttori e provare gli strumenti con calma nei box dedicati.
Per noi costruttori italiani questa associazione è il primo tentativo di unirsi per crescere e cercare di affermare la nostra professionalità. Per promuovere e salvaguardare il vero "Made in Italy" abbiamo partecipato con degli stand EGB Italia alla fiera SHG di Milano, alla fiera Musikmesse di Francoforte e al Guitars & Beyond di Novegro.  

EGB - European Guitar Builders

Siamo tutti iscritti alla camera di commercio, siamo lavoratori in regolaVogliamo contrastare il lavoro in nero: vi chiediamo di fare attenzione alla garanzia di lavoro fatto "ad Arte" e all'assistenza post vendita. La qualità, la professionalità e la serietà di un professionista significano lavorare con l'attenzione necessaria per avere clienti soddisfatti.

Farsi costruire uno strumento da un artigiano vuol dire entrare in rapporto con il costruttore e approfondire tutti gli argomenti: dinamica del suono, timbrica, legni, componenti, conformazione, bilanciatura dei pesi, posizione, sensibilità al tocco, e tutti gli altri aspetti che possono rendere più desiderabile lo strumento, e renderlo più risonante alle vostre (buone) vibrazioni. Lo strumento deve essere bello secondo il nostro gusto personale: dobbiamo innamorarci ma soprattutto essere ricambiati. Lo strumento deve donarci il gusto e il piacere di fare musica.

Ognuno di noi, costruttori EGB,  è come uno chef, con gusti, storie, specialità e preferenze personali. In comune abbiamo la grande passione e la missione quotidiana a superarci e migliorare, per offrire il meglio di quello che un cliente possa desiderare.
V
i racconteremo tutto qui, appuntamento tra 15 giorni!

Andrea Ballarin

Gli iscritti italiani all'EGB attualmente sono:

EGB Official Website
EGB Facebook Page