Black Stone Cherry: il nuovo album Kentucky

Black Stone Cherry: il nuovo album Kentucky

Compatti, uniti, granitici, i Black Stone Cherry danno alle stampe Kentucky, la loro quinta fatica discografica a soli due anni di distanza dal precedente, ottimo, Magic Mountain (2014).

Black Stone Cherry: il nuovo album Kentucky

L'onore di aprire la release edita da Mascot Label Group spetta alla monolitica "The Way Of The Future", sfoggiando un riff potentissimo che - complice anche lo stellare suono di fuzz - trascina come pochi.
Segue il primo singolo, "In Our Dreams", buono come brano trainante, che mostra il lato più 'orecchiabile' della band e ci accompagna verso "Shakin My Cage", bel pezzo dal 'southern flavour'; si rivela una fusione perfetta tra tiro e melodia la maestosa "Soul Machine", decisamente tra i migliori episodi di Kentucky.

Toni e qualità compositiva si abbassano con "The Long Ride", easy-listening track che ricorda il Bon Jovi meno ispirato, per poi riprendersi con la divertente "War", forte di una coinvolgente sezione fiati talmente energica da rendere impossibile restare fermi, lasciandoci quindi in compagnia della cupa "Hangman", brano di 'cornelliana' memoria a cavallo tra Soundgarden e Audioslave.

Si prosegue nella – lunga, considerando i 13 brani – release con un altro pezzo da classifica, "Cheaper Alone", poco impegnativo ma gradevole, che ci traghetta fino all'heavy gospel di "Rescue Me", originale esperimento che fonde il tipico sound dei BSC con cori gospel e un Bryan Adams agli steroidi.     
Torniamo tra le righe con "Feeling Fuzzy", brano effettivamente… molto fuzzy, che scivola piacevole fino a "Darkest Secret", meno diretto e più articolato del precedente e decisamente di ottima fattura.
A chiudere Kentucky ci pensano "Born To Die", che nulla toglie e nulla aggiunge a quanto detto finora e la southern ballad acustica – violini compresi - "The Rambler", non originale ma 'sentita', che farà felici tutti i duri dal cuore tenero.

Grande impatto e ottimo disco per i quattro ragazzi del Kentucky (come si poteva sospettare), un album che forse non mostra nulla di nuovo, ma sprizza energia e divertimento da tutti i pori per la gioia dei fan della band.

Ampelio Bonaguro

Black Stone Cherry: il nuovo album Kentucky

Tracklist:

1. The Way Of The Future

2. In Our Dreams

3. Shakin' My Cage

4. Soul Machine

5. Long Ride

6. War

7. Hangman

8. Cheaper To Drink Alone

9. Rescue Me

10. Feelin' Fuzzy

11. Darkest Secret

12. Born To Die

13. The Rambler

Black Stone Cherry: il nuovo album Kentucky

Tags


Autore


Ampelio Bonaguro

Chitarrista ed insegnante presso Soundville di Roma, articolista per varie riviste del settore e per MusicOff.com