Le novità Shure nell'audio portatile Hi-End

Le novità Shure nell'audio portatile Hi-End
Da alcuni giorni, soprattutto sui social network, venivano annunciate alcune interessanti novità su alcuni nuovi prodotti del grande marchio di microfoni e attrezzature audio Shure, novità che sono state ufficializzate proprio nella mattinata di oggi, in occasione della kermessse del Japan Headphone Festival di Tokyo, e di cui quindi vi possiamo svelare adesso tutti i particolari.Prima di tutto vi parliamo del nuovo sistema premium di auricolari elettrostatici Sound Isolating™ KSE1500, presentati in abbinamento ad un amplificatore DAC (Digital to Analog Converter); il modello, come anticipato, si basa sulla tecnologia elettrostatica, che traduce direttamente l'energia elettrica in movimento sonoro, senza distorsioni o l'effetto di isteresi (caratteristica di un sistema di reagire in stretta dipendenza da status precedenti e, conseguentemente, in ritardo) delle cuffie dinamiche tradizionali. Ogni MicroDriver possiede un diaframma virtualmente senza peso e massa, circondato da un campo elettrostatico generato da piastre posteriori che gestiscono l'oscillazione di carica.
Il suono risulta in questo modo maggiormente nitido e dettagliato grazie alla risposta istantanea e ad una colorazione da fattori esterni assai ridotta. Il tutto è unito poi a un controllo di equalizzazione personalizzabile e ad un supporto fino a 24bit/96kHz, per una fedeltà sonora ai massimi livelli.La forma dell'auricolare è studiata per essere ergonomica e per garantire, tramite le apposite guarnizioni, un perfetto isolamento acustico, garantendo una riduzione del rumore ambientale fino a 37dB. Il sistema KSE1500 può elaborare l'audio digitale tramite micro-USB e l'audio analogico con un ingresso di linea, ed è sempre possibile bypassare la conversione per mantenere la purezza del segnale analogico.Passiamo quindi alla seconda new entry del catalogo Shure, distribuito in Italia da Prase Engineering, studiata anch'essa per la frenetica vita odierna di molti di noi sempre in giro per lavoro, piacere, studio o quant'altro, l'amplificatore portatile SHA900 con convertitore DAC, studiato per essere utilizzato con sorgenti digitali e/o cuffie e auricolari di qualità elevata; molto simile nelle caratteristiche all'amplifier già visto per il KSE1500, qui viene offerta: una modalità bypass per avere, all'occorrenza, il segnale analogico in tutta la sua purezza, la visualizzazione del livello d'ingresso così da avere una percezione sempre attenta del gain del segnale ed un equalizzatore parametrico a 4 bande personalizzabile con 5 preset standard e 4 a cura dell'utilizzatore.Last but not least, parliamo degli auricolari SE846-K, prodotto in realtà già in catalogo Shure ma proposto ora nella nuova colorazione metallizzata "black"; anch'essi si pongono come auricolari di segmento "top level" e adottano il medesimo isolamento acustico brevettato già visto sopra. Shure consiglia questo modello come perfetto complemento dell'amplificatore SHA900.
I MicroDriver ad alta definizione quadrupli sono dotati di vero subwoofer, così da garantire ottime prestazioni sulle basse frequenze e più in generale un range molto esteso; i filtri possono essere scollegati ed è quindi così possibile personalizzare l'ascolto. I nuovi prodotti saranno disponibili da Novembre 2015, per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare il sito ufficiale Shure o il suo canale Facebook.

Tags


Autore


Redazione

La redazione di MusicOff è composta da molte menti, molte persone, molti sforzi, che uniti riescono a creare questo magnifico mondo virtuale e il suo universo "editoriale", nella speranza di dare sempre il meglio, in totale trasparenza e onestà, in modo che Moff sia davvero per tutti un valore speciale!