AMC presenta quattro diffusori EN54-24

AMC presenta quattro diffusori EN54-24
AMC Baltic è stata fondata a gennaio 2008 come azienda produttrice di altoparlanti ed elettronica, ma il background aziendale nel settore audio risale al 2000, attualmente è una società moderna e versatile, operante in modo altamente competitivo nel mercato internazionale con una gamma completa di prodotti destinati al mercato dell'installazione; l'obiettivo dell'azienda è di fornire soluzioni affidabili, semplici, di qualità e con prezzi competitivi, focalizzando l'attenzione sui mercati public address ed evacuazione, mercati che necessitano di grandi quantità e tempi di consegna molto rapidi.AMC ad oggi vende in oltre 25 nazioni, e può annoverare tra i clienti nomi come: Honeywell, Hedcom, Imlight Showtechnic, Starfelt, Karadag Electronics, Norsk Lydteknikk, ABISS, Proeling, Linearic, Digitalemotions, Prodytel, Novar, Esistemas, DLP Audio, Audiologic.Prima di andare oltre e scendere maggiormente nel dettaglio è giusto fare alcune precisazioni: cos'è la normativa EN 54? È una normativa della comunità europea che tutela i cittadini standardizzando i sistemi di rilevazione incendi e degli impianti di allarme per evacuazione: questa normativa stabilisce i requisiti ed i test di laboratorio per ogni componente di rivelazione e segnalazione di incendi, e permette la libera circolazione dei prodotti fra i paesi del mercato dell'Unione europea. Secondo la direttiva europea CPR (Construction Products Regulations) è obbligatorio che i dispositivi di rivelazione di incendio e di allarme antincendio siano omologati secondo la norma EN 54 da un istituto autorizzato per la certificazione.Solo quando questo requisito è stato soddisfatto, il marchio CE può essere appropriatamente apposto sul prodotto, riconoscendo e dimostrando che il prodotto soddisfa i requisiti dell'Unione europea riguardo a salute, sicurezza e prestazioni, consentendone così il libero commercio all'interno dell'Unione Europea. Questo standard è ampiamente riconosciuto in tutto il mondo anche in molti paesi al di fuori dell'Unione Europea, come le nazioni dell'America Latina, il Brasile, paesi africani ed asiatici e diverse isole dell'Oceano Pacifico. La sezione 24 di EN 54 si interessa nello specifico dei sistemi di allarme e delle soluzioni per la diffusione degli annunci (casse, trombe, proiettori sonori ecc) . AMC amplia la sua offerta di prodotti per il PA introducendo quattro nuovi diffusori per installazioni EVAC: EVAC5EN, è una cassa con altoparlante da 127mm (5") 6 W di potenza, con trasformatore 100V integrato con selezione della potenza, griglia frontale in metallo, calotta di alluminio antifiamma. Progettato per essere montato in controsoffitti o pannelli; la tromba HQ 10EN, 10W nella gamma 340Hz – 16kHz, con 105dB di sensibilità  (1W/1m) è adatta per applicazioni in grandi ambienti rumorosi; stessa potenza e sensibilità per il proiettore sonoro SP 10EN, ma con una risposta in frequenza più estesa; entrambi i modelli sono in materiale plastico resistente ai raggi UV; la cassa MC4EN ha un altoparlante da 100m (4") con elevata pressione sonora e riproduzione ottimizzata per le medie frequenze per assicurare prestazioni affidabili in caso di emergenza; è contraddistinto dallo chassis ultra sottile, che consente installazioni in controsoffitti a bassa profondità. Questi diffusori hanno un eccellente rapporto prezzo/qualità e, come tutti gli altri prodotti del marchio AMC, sono stati progettati per essere integrati in impianti per emergenza ad evacuazione vocale e soddisfano le specifiche EN54-24. Il marchio AMC è disponibile in Italia grazie alla distribuzione di Sisme, il cui sito web ufficiale rimane il punto di riferimento primario per ogni sorta d'informazione riguardante i prodotti in catalogo.Francesco Passarelli

Tags


Autore


Francesco Passarelli

Audio Counsellor e fonico, da decenni al fianco di eminenti e storiche figure del settore ed in mezzo alle più leggendarie apparecchiature audio. Ama dire “Il suono non si racconta, si vive!”. Altre info su: http://www.musicoff.com/articolo/francesco-passarelli