Incentivo di 1500€ per Silent e TransAcoustic

Incentivo di 1500€ per Silent e TransAcoustic

Yamaha è da sempre attenta alle esigenze dei musicisti, siano essi professionisti, amatori o studenti, esigenze anche pratiche, per quanto riguarda il pianoforte: uno strumento imponente sia da un punto di vista di ingombro che da quello sonoro, che in certi contesti può creare qualche problema alla civile convivenza.

Yamaha ha posto rimedio a questo annoso problema, con i pianoforti della serie Silent e TransAcoustic, per i quali adesso offre anche un sostanzioso bonus: nel caso in cui si decida di permutare un qualsiasi strumento ad 88 tasti, acustico o digitale, per indirizzarsi verso un modello delle serie sopra citate, Yamaha offre infatti un bonus fino a 1500 euro sull'acquisto del nuovo strumento, da sommarsi alla valutazione dell'usato fornita dal negoziante.

Ma quali sono le caratteristiche e i vantaggi di questa classe di strumenti? In entrambi i casi si tratta in effetti di pianoforti acustici in tutto e per tutto, con martelli, corde, tavola armonica e tutto il resto. Il caro vecchio legno è però stato fatto incontrare con la moderna tecnologia elettronica: nel caso dei Silent, una serie di sensori posti in prossimità dei martelletti si occupa, quando il sistema viene attivato, di rilevare posizione e velocità di ogni singolo tasto, inviando i dati ad un modulo sonoro, e impedendo contemporaneamente che i martelletti colpiscano le corde.

Lo strumento diventa così "muto", dando la possibilità di ascoltare la propria esecuzione dall'uscita cuffie del modulo sonoro, che quindi viene sfruttato per tante altre caratteristiche proprie degli strumenti elettronici, come la varietà di timbri, la connettività, e l'utilizzo multimediale per l'intrattenimento e l'apprendimento.

Incentivo di 1500€ per Silent e TransAcoustic

La serie TransAcoustic si spinge anche oltre. Oltre ai sensori per i tasti ed al modulo sonoro, in questi modelli il suono campionato viene poi riprodotto attraverso dei trasduttori collegati alla tavola armonica dello strumento, che viene così utilizzata come diffusore vero e proprio; inoltre le corde vibrano per simpatia, producendo così armonici e risonanze che arricchiscono ulteriormente il suono e donano naturalezza all'esecuzione. È inoltre possibile sfruttare le connessioni USB e AUX IN per la lettura di file audio o l'uso di altri lettori musicali.

I dettagli della promozione, insieme alla lista di rivenditori che aderiscono all'iniziativa, sono visibili a questo link.

La promozione termina il 15 gennaio 2017, un motivo in più per chi intende buttarsi su questo connubio tra acustico e digitale, tra legno e chip, tra tradizione e innovazione.